Home > Notizie e politica > Contra calcem

Contra calcem

Sempre più spesso mi domando in che razza di paese io viva… Un paese in cui diecimila tifosi del Genova invadono in corteo le vie della città, bloccano il casello autostradale o il porto, perché la loro squadra è stata retrocessa in serie C per "illecito sportivo"! Ora, al di là del fatto che le regole sono regole e che quindi non si possono comprare le partite, a prescindere ora da quale sia la realtà, che non conosco (ma immagino che neanche quei diecimila sappiano bene come siano andate le cose), io non ci posso credere. Non posso credere che il calcio sia così importante per queste persone, tantopiù ora che si è ridotto praticamente ad un mercato in cui, oltretutto, chi paga è chi va allo stadio e chi vede le partite a pagamento. Quando c’è stata la crisi della Parmalat non mi pare di aver visto nessun corteo a reclamare i propri risparmi che erano stati investiti in una società che le banche SAPEVANO essere sull’orlo del baratro (almeno finanziariamente); è questo l’assurdo di questo paese, e di esempi se ne potrebbero fare a decine.

Certo, il calcio dà emozioni, non voglio assolutamente denigrarlo come sport; il fatto è che, ormai, in Italia, il calcio (e non solo il calcio) non è più uno sport, ma un commercio, e mi sorprende che in tanti non se ne siano ancora accorti. Lo scandalo del calcio-scommesse, le false fideiussioni… ma non va forse tutto a danno di chi vuole un calcio vero? Per farlo tornare ad essere uno sport penso ci sia un solo modo: non finanziarlo più. Certo è che, se diecimila genovesi vivono per il calcio, in un paese dove al parlamento si è approvato il "salva-calcio" (ma perché IO devo essere costretto a pagare per coprire i debiti delle società di calcio?), e dove il primo ministro è presidente di una squadra di calcio, penso proprio che bisognerà sopportare ancora a lungo.

Il "salva-calcio" è uno scandalo. In un’economia globale e libera non si può favorire una società piuttosto che un’altra. Perché le società di calcio italiane (e la FIAT) devono essere avvantaggiate rispetto a le altre società di tutto il mondo? Ci dicono: "perché non ci può rimettere la gente, che vuole vedere il calcio", ma, così facendo, è proprio la gente che ci rimette.

Veniamo presi in giro continuamente in questo paese, ma, alla luce di quanto è successo, forse la maggior parte di noi se lo merita.

Annunci
  1. valentina
    15 ottobre 2005 alle 11:00

    grazie per essere passato!!ma che vuol dire quel wow?a presto

  2. valentina
    16 ottobre 2005 alle 12:52

    si in effetti ho notato che non lo aggiorni molto.ti sei fermato al 30 luglio…vabbè cmq ti ringrazio per i complimenti!ciaooooo

  3. Elena
    17 ottobre 2005 alle 14:38

    non avrei mai pensato di leggere queste cose su un blog!Complimenti davvero! Hai scritto tutto quello che ho sempre pensato sul calcio! Ormai è solo una compra-vendita, come in ogni cosa ci sono dietro i soldi che fanno girare tutto.. E’ semplicemente vergognoso che in media, ogni giocatore della serie A italiana (che,parliamoci chiaro: NON FA UN CAZZO OLTRE A DARE 2 CALCI A UN PALLONE) prende 891 mila euro di stipendio lordo annuo e una famiglia arriva per miracolo a fine mese….Per non parlare del messina, i cui tifosi per protesta hanno BLOCCATO i traghetti xkè il messina era stato mandato in B.. E ora che è in A che bella figura sta facendo: NON HA VINTO NEANCHE UNA PARTITA FIN ORA..CMQ…LASCIAMO PERDEREun bACIOA PRESTO_Ele_ps:aggiorna più spesso il tuo blog!

  4. Valentina
    17 ottobre 2005 alle 15:20

    le foto le ha fatte mio fratello, però anche a me piace fotografare…un bacio vale

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: